Poliedra s.r.l.

Via Ponchielli 5, 20833 Giussano MB Italy

email: info@poliedra.com

Telefono: +39 0362 311245  Fax: +39 0362 310237 

Informativa PrivacyInformativa sull'uso dei cookie

  • Facebook Social Icon

SISTEMA DI VENTILAZIONE PER CANALI DI EVACUAZIONE

Föhn consiste in un sistema di filtri per consentire lo sfollamento sicuro di coloro che si trovano all'interno di un immobile colpito da incendio.

​È indispensabile usare Föhn nei casi di evacuazione attraverso scale interne, quando non è possibile o non conveniente realizzare delle scale antincendio esterne.

La vigente normativa antincendio prevede filtri a prova di fumo anche qualora si debbano mettere in comunicazione due comparti antincendio, vani scala, ascensori oppure nei casi in cui il professionista, abilitato alla progettazione dei sistemi antincendio, lo ritenga indispensabile ai fini della sicurezza dell'edificio e per la salvaguardia delle persone.

Le norme nazionali ed europee riguardanti i prodotti da costruzione (CPR EU 305 2011) pongono la sicurezza in caso d’incendio come requisito essenziale subito dopo gli aspetti strutturali.

Quando si parla di protezione dal fuoco, ci si riferisce a tutti quei provvedimenti che mirano a contenere al minimo i danni a persone e cose e a limitarne le conseguenze. 

La classificazione di resistenza al fuoco è definita dal D.M. 16.2.2007.

Perché scegliere Föhn?

Sicuro.

Föhn permette di evacuare rapidamente l'edificio durante un incendio, garantendo la sicurezza delle persone.

A norma di Legge.

Le norme nazionali ed europee riguardanti i prodotti da costruzione (CPR EU 305 2011) pongono la sicurezza in caso d’incendio come requisito essenziale subito dopo gli aspetti strutturali.

Versatile.

Föhn è un sistema di ventilazione singolo per strutture monopiano e ramificato lungo tutta l'altezza per grandi edifici.

FÖHN É VERSATILE 

Föhn mono consiste in un sistema camino di ventilazione singolo, dotato di una sezione circolare o ovale che si sviluppa per tutta l'altezza del percorso di estrazione fumi.

 

Föhn duo per strutture multipiano, prevede un sistema camino di ventilazione ramificato con un condotto primario e dei condotti secondari.

Dal condotto primario il fumo viene espulso in atmosfera, mediante un terminale dedicato e progettato per l'estrazione naturale. 

I condotti secondari sono posizionati ad ogni piano per convogliare il fumo nel condotto primario attraverso un elemento terminale con griglia ed un elemento deviatore

Rivestimento POLIREI , EI180, costituito da due strati di tessuto alluminizzato in fibre di vetro, contenente carta ceramica e feltro biosolubile ecologico.

SUPPORTO ALLA PROGETTAZIONE

Il nostro ufficio tecnico saprà rispondere alle vostre esigenze progettuali, proponendo eventuali alternative personalizzate.

DECRETO 3 agosto 2015 

Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139.

3.5.2 Filtro

1. Il filtro e un compartimento antincendio avente:

  a. classe di resistenza al fuoco non inferiore a 30 minuti;

  b. due o più porte almeno E 30-Sa munite di congegni di autochiusura;

  c. carico di incendio specifico qf non superiore a 50 MJ/mq.

S.3.5.3 Filtro a prova di fumo

1. Il filtro a prova di fumo e un filtro con una delle seguenti caratteristiche aggiuntive:

  a. dotato di camino di ventilazione ai fini dello smaltimento dei fumi d'incendio, adeguatamente progettato e di sezione comunque non inferiore a 0,10 mq, sfociante al di sopra della copertura dell'opera da costruzione;

  b. mantenuto in sovrappressione, ad almeno 30 Pa in condizioni di emergenza, da specifico sistema progettato, realizzato e gestito secondo la regola dell'arte;

Nota Il sistema di sovrappressione deve comunque consentire la facile apertura delle porte per le finalità d'esodo (capitolo S.4), nonché la loro completa autochiusura in fase di attivazione dell'impianto.

 c. areato direttamente verso l'esterno con aperture di superficie utile complessiva non inferiore a 1 mq. Tali aperture devono essere permanentemente aperte o dotate di chiusura facilmente apribile in caso di incendio in modo automatico o manuale. È escluso l'impiego di condotti.

DECRETO 30 novembre 1983

Termini, definizioni generali e simboli grafici di prevenzione incendi (Gazzetta Ufficiale n. 339 del 12 dicembre 1983)

1.7 Filtro a prova di fumo Vano delimitato da strutture con resistenza al fuoco REI predeterminata, e comunque non inferiore a 60, dotato di due o più porte munite di congegni di autochiusura con resistenza al fuoco REI predeterminata, e comunque non inferiore a 60, con camino di ventilazione di sezione adeguata e comunque non inferiore a 0,10 mq sfociante al di sopra della copertura dell'edificio, oppure vano con le stesse caratteristiche di resistenza al fuoco e mantenuto in sovrappressione ad almeno 0,3 mbar, anche in condizioni di emergenza, oppure aerato direttamente verso l'esterno con aperture libere di superficie non inferiore a 1 mq con esclusione di condotti.